Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
  • Sei in LOCALITA' / localita'
  • Castelluccio

    (localita' a Porretta Terme)
    Castelluccio

    Contatto: I.A.T. di Alto Reno Terme, tel 0534 521103 - Pro Loco "Il Faggio" 0534/29351
    40046 Castelluccio, Comune di Alto Reno Terme BO
    ilfaggio@iperbole.bologna.it   http://www.iperbole.bologna.it/iperbole/ilfaggio  
    Come arrivare: Distanza da Porretta Terme Km 6. Si può raggiungere comodamente anche in autobus.


    Suggestivo borgo di origine medioevale, nel Comune di Alto Reno Terme, posto su un crinale da cui si può godere un bellissimo panorama.
    La componente paesaggistica riveste per Castelluccio particolare rilevanza: il paese domina infatti da un crinale a oltre 800 metri di altezza tutte le valli circostanti. Inoltrandosi all'interno del paese molto interessanti sono i caratteristici voltoni, i giardinetti aggrappati a terrazza e la Chiesa di Santa Maria Assunta, risalente al XVII secolo. All'entrata del paese si trova il Castello Manservisi, dalle linee fantasiose, tipico esempio di quella architettura "romantica" che fu di moda nell'ultimo trentennio del XIX secolo e agli albori di quello attuale. Dopo essera stato anche una colonia per bambini, attualmente le sue sale ospitano un ristorante. Procedendo oltre il paese in direzione Pennola (piccolo borgo montano) e lasciata la strada asfaltata, ci si incammina per un sentiero molto agevole verso il Santuario della Madonna del Faggio, piccola e solitaria chiesa settecentesca situata in una splendida e suggestiva faggeta. Castelluccio è un'ottimo punto di partenza per splendide passeggiate nel verde: oltre alla sopracitata Madonna del faggio, è possibile raggiungere il borgo di Tresana, il Rifugio di Montecavallo, i Prati del Piella, Pian dello Stellaio, il Mulino di Taccaia, e molte altre località interessanti grazie alla rete di sentieri ben segnalati e mantenuti dalla locale Pro Loco e dal CAI Sezione Alto Appennino Bolognese.

    Altitudine m. 825


  • Informazioni a cura della Redazione dell'Appennino Bolognese
    Ultimo aggiornamento: 14/11/18     (NewsID: 20181)
segnaliamo