Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
  • Sei in Pianoro / LOCALITA' / localita'
  • Monte delle Formiche

    (localita' a Pianoro)

    Contatto: Municipio di Pianoro
    Piazza dei Martiri, 1 40065 Pianoro BO
    Tel. 051 6529111 Fax 051 774299
    cultura@comune.pianoro.bo.it   www.comune.pianoro.bo.it  


    Monte delle Formiche deriva il suo nome dell'annua migrazione dei maschi delle formiche alate che, compiuto l'accoppiamento, vi si raccolgono all'inizio del mese di settembre per morirvi.
    La pietà popolare ha associato l'epoca di questo esodo estremo all'8 settembre, festa della Madonna, trasformandolo in un mistico olocausto all'altare della Vergine. La pieve di S. Maria di Zena è fra le più antiche del bolognese: è ricordata già nel X secolo. Solo nel '400 il fenomeno della migrazione delle formiche causò la modificazione del suo nome in S. Maria del Monte delle Formiche. Della chiesa originaria, distrutta dalla guerra, non resta oggi più nulla; quella attuale è degli anni '50, mentre la torre campanaria è ancora quella originaria. Questa vetta fu, in tempi anteriori all'era cristiana, sacra a divinità pagane come altre vette vicine: Monte Venere, Monte Adone, Monte Bibele, Monte Cerere, Monzuno (Mons Juno).

    Altitudine m. 630


  • Informazioni a cura della Redazione dell'Appennino Bolognese
    Ultimo aggiornamento: 12/04/15     (NewsID: 5000067)
segnaliamo