Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
  • Sei in Porretta Terme / SCOPRI IL TERRITORIO / ARTE E CULTURA / opere artistiche
  • Pala d'altare della Chiesa di S. Maria Maddalena

    (opere artistiche a Porretta Terme)

    Contatto: Parrocchia - IAT di Alto Reno Terme, Tel. 0534 521103
    Via Ranuzzi, 2 40046 Porretta Terme, Comune di Alto Reno Terme BO
    Tel. 0534-22142
    Come arrivare: La chiesa si trova nella zona centrale di Porretta, in luogo abbastanza elevato. Si raggiunge sia da Via Ranuzzi che dalla cosiddetta Via Rampata Chiesa, una scalinata che da Via Matteotti porta fino alla Parrocchia.

    Bella tela posta sull'altar maggiore della chiesa parrocchiale di S. Maria Maddalena a Porretta, rappresentante la scena evangelica del "Noli me tangere". Questa frase significa "non mi toccare" e si riferisce all'episodio dell'apparizione di Gesù risorto a Maria di Màgdala (appunto la Maddalena) riferito dal Vangelo di S. Giovanni. Nella tela il Cristo è rappresentato in piedi a sinistra ed indossa un manto ed un cappello di paglia a larghe tese, mentre nella mano sinistra tiene una zappa; sul suo corpo però sono ben visibili i segni dei chiodi, che lo fanno riconoscere come risorto. Il dipinto è attribuito a Dionigio Calvaert, e risale più o meno alla seconda metà del '500, probabilmente durante uno dei lunghi soggiorni di questo pittore a Bologna.


  • Informazioni a cura della Redazione dell'Appennino Bolognese
    Ultimo aggiornamento: 14/11/18     (NewsID: 20014)
segnaliamo