Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
  • Eventi in primo piano
  • Viaggio di studio "La Linea gotica modenese e bolognese"

    (sport, giochi a Lizzano In Belvedere)
    Viaggio di studio

    Contatto: Info e iscrizioni: 331 6171740
    Appennino Bolognese BO
    viaggimemoria@istoreco.re.it   http://www.viaggidellamemoria.it/tour-item/viaggio-di-studio-su-la-linea-gotica/  

    Quando: 24/11/17 - 26/11/17
    Prezzo intero: 160,00€, supplemento singola 40,00€. Richiesta caparra di 50,00€ da versare all'iscrizione.
    La quota di viaggio comprende: accompagnatore per tutta la durata del viaggio, pullman GT 32 posti, 2 pernottamenti in hotel** in stanze doppie, 5 pasti in ristorante, al sacco o in hotel, 6 visite guidate in lingua italiana, noleggio auricolare radio-ricevente individuale, infomateriale didattico, assicurazione medica, RCT, consulenza storica, progettazione e logistica.


    La Linea Gotica è stata l'ultimo baluardo di difesa tedesco durante la Seconda Guerra Mondiale. Sul suo tracciato, tra La Spezia e Pesaro, hanno combattuto soldati di oltre 30 paesi. In particolare l'Appennino emiliano è stato al centro di grandi battaglie e di una strenua lotta di Resistenza.

    Con questo viaggio ripercorreremo le vicende del 1944-1945, seguendo i partigiani della Divisione Modena attraverso la Linea Gotica. Visiteremo musei, valli e seguiremo i sentieri partigiani dei partigiani di "Armando" fin dove si aggregarono alla V armata americana.

    Non un semplice viaggio ma un'esperienza di formazione storica e civile, un’immersione nel patrimonio naturale e culturale di questa regione.

    Termine iscrizioni: 18 novembre 2017

    Programma completo qui


  • Informazioni a cura della Redazione dell'Appennino Bolognese
    Ultimo aggiornamento: 13/11/17     (NewsID: 5015549)
segnaliamo