Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
  • Sei in SCOPRI IL TERRITORIO / ITINERARI E VISITE / trekking, escursionismo, sci alpinismo
  • La Croce dei Colli e il Monte Grande

    (trekking, escursionismo, sci alpinismo a Lizzano In Belvedere)

    Contatto: IAT Lizzano in Belvedere 0534/51052 - IAT Vidiciatico 0534/53159
    40049 LA CA' BO
    Tel. 0534/51052 - 0534/53159 Fax 0534/51052 - 0534/53159
    iat.vidiciatico@comune.lizzano.bo.it , iat.lizzano@comune.lizzano.bo.it  
    Come arrivare: Si tratta di un facile itinerario che, lungo un tracciato piuttosto vario dal punto di vista paesaggistico, conduce in un paio d'ore alla sommitÓ del Monte Grande, buon punto panoramico sull'alta valle del Silla e su un ampio settore del Parco.

    ITINERARIO 12
    Partenza consigliata: La CÓ
    Lunghezza: 7 chilometri
    Dislivello: 930-1531 metri
    Tempo di percorrenza: 3 ore
    Grado di difficoltÓ: facile

    Da La CÓ si sale lungo la strada asfaltata verso CÓ Gabrielli dove, attraversato il gruppo di case, si incontra un'ampia mulattiera (sentiero CAI 129) che sale a sinistra verso la Croce dei Colli e i Bagnadori, tra vecchi castagneti e boschi misti di latifoglie. Dalla mulattiera a una curva si stacca un sentiero che attraversa un bosco misto, costeggiando un vecchio muretto in sasso, per poi immettersi in un'altra ampia traccia che si segue ancora in salita. L'itinerario si sviluppa tra boschi cedui, rimboschimenti a conifere e radure erbose, salendo in maniera graduale fino a uscire nella zona della Croce dei Colli, interessata da estesi affioramenti rocciosi, dove si incontra un'altra traccia che sale dalla strada poco a valle di La CÓ. Dalla Croce dei Colli (1234 metri) si prosegue in quota al passo del Saltiolo e con modesti saliscendi si raggiunge la Sboccata dei Bagnadori. Poco prima della sella si incontra sulla sinistra il sentiero CAI 125, che si inerpica decisamente attraverso una macchia di pini per passare poi nella faggeta. Si continua a salire e, oltrepassata una macchia di abeti, la faggeta comincia progressivamente a diradarsi per lasciare il posto alla prateria che occupa la parte pi¨ elevata del Monte Grande (1531 metri); l'ultimo tratto di salita nella prateria Ŕ decisamente ripido e pu˛ risultare scivoloso in caso di recenti piogge. Dalla cima si ripercorre un breve tratto verso i Bagnadori fino a incontrare sulla destra una traccia che si addentra nel bosco; seguendola si attraversa una faggeta e si scende al passo del Saltiolo, dal quale si fa ritorno a La CÓ per il percorso dell'andata.


  • Altre informazioni:
    • Itinerario La Croce dei Colli e il Monte Grande
    • ModalitÓ di svolgimento A piedi
    • Organizzazione Individuale

  • Informazioni a cura della Redazione dell'Appennino Bolognese
    Ultimo aggiornamento: 01/03/15     (NewsID: 15073)
segnaliamo